MAG: una nuova vetrina per creativi - l’audacia di chi osa in un ambito spesso difficile Wednesday, February 26, 2014


Ancora una volta lo spirito giovane della città è pronto a sorprenderci. Nel corso dell’ultimo anno un interessante progetto, che oserei definire molto coraggioso, è stato in fase di costruzione. Dopo dodici mesi di lavoro, incontri, idee portate a termine e altre lasciate lungo il percorso, «MAG:» è tra noi.
Un magazine che presenta alcuni talenti attivi nel mondo dell’arte in Ticino, uniti da un interesse comune: la fotografia.
La passione è l’elemento fondamentale di «MAG:»; è infatti grazie all’amore per il mondo delle arti di Claudia Cossu, fotografa attiva nel luganese e ideatrice della rivista, che oggi possiamo sfogliarlo e gustarcelo.
Dai primi di marzo la pubblicazione popolerà luoghi d’arte di ogni genere a Lugano, presentando portfoli di una decina di artisti attivi in Ticino. Ognuno di loro, presentato da una breve biografia e da alcuni lavori selezionati, si distingue per esperienze e trascorsi. Un mix perfetto tra artisti, alcuni alle prime armi e altri professionisti, e tradizione locale; una visione d’insieme ampia e differenziata, con la quale si osserva e si propone un mondo unico.
Nato dall’idea di Claudia e grazie alla collaborazione con la grafica Alice Cacciatore, «MAG:» è una finestra su parte dell’attività artistica del Ticino di oggi.
Essendo il primo numero, c’è ancora tanta strada da fare, e parecchio dipende anche da come la rivista si presenterà al pubblico, dovendosi mostrare attenta, attiva e dinamica anche se su un medium statico come la carta. Staremo a vedere. In ogni caso, la voglia di diffondere l’arte non manca.



Più novità su MAG: dal 1° marzo al sito: www.mag13.jimdo.com